Trasferimento blog

Vi siete accorti che manco da tansissimo tempo. Vi avevo anche detto che avrei riprovato a tornare, ma non ce l’ho fatta.E’ come se avessi un po’ litigato con questo blog, è come se avessi la necessità di prenderne le distanze perchè esprime il lato più negativo e più pessimistico di me.Avevo provato, alcuni mesi or sono, ad aprire in … Continua a leggere

La vita scelta non la si cambia.

Ricomincio da me; ricomincio da tutto quello che non so e che non voglio sapere: non posso più evitare di essere cosciente. Ricomincio da te; ricomincio da tutto quello che ci fa sorridere e che non abbiamo in comune. Ricomincio da noi; esiste ancora questo pronome? Noi, sì, va bene: abdico a ogni perequazione o idealizzazione; va bene è un … Continua a leggere

2011 Zeitgeist

E’ stato l’anno di Simoncelli, di Melania Rea, dell indagini su Yara, di Fukushima, dello spread, del governo Monti… è stato un anno pieno di parole e di tante cose, ma io quando sono cambiata? Io… Io sono la stessa e il tempo mi passa addosso. Quante cos ci hanno sconvolto, ma quante cosa ancora non abbiamo capito e non … Continua a leggere

Un gioco da ragazzi

Quand’ero piccola mia mamma mi insegnava… ‘metti le mani sulle orecchie e senti il mare’. Non so ancora oggi che rumore sia, quel frastuono piacevole che invade i timpani appena ci provo, forse è il rumore delle mie vene, del sangue che mi scorre dentro, delle mie cellule che bruciano energia, del mio corpo che di continuo si crea e … Continua a leggere

Come la mia terra e le sue cose

Salgo sul colle che giace accanto al mio piccolo paese, e dall’alto di una giornata che ha la freschezza delle cose nuove e il sole delle cose belle, volgo lo sguardo ai luoghi della mia vita. Casa mia, così piccola e insignificante da qui, così madre quando ci sei dentro… casa dei nonni, così cadente da qui con i suoi … Continua a leggere

L’amore e la passione di un Nobel

Aspettare una vita intera un amore, mentre la donna amata sceglie una vita mediocre senza passione. Lei sceglie un amore fatto di piccole cose e di pesanti convenzioni, lasciando una passione fatta di adolescenza e batticuore. Solo quando la vita interromperò con la morte del marito l’amore convenzionale, pesante, a volte burbero e dovuto, rifiorirà la passione adolescente, piena di … Continua a leggere

In fondo al mar… tornare bambini!

Ieri sera mi sono cuccata la Sirenetta su Rai 2. Non ci c rederete, ma non l’avevo mai vista. In barba al mio moroso che si rifiuta di guardare i cartoon perchè sono ‘roba da bimbi’, mi sono flippata tutto il disneyanno panettone accoccolata sotto la coperta di (Linus) pile e sognando di essere ‘in fondo al mar’… Dio mio … Continua a leggere